Sabato 19 ore 10,00 e Domenica 20 ore 16,00 “La domus augusta”:Livia- Giulia nella casa di Ottaviano Augusto

Che ruolo ebbero queste donne importanti del I Impero? Che influenze porteranno nella lunga storia delle donne e a Roma?

Livia, first lady della casa di Augusto,  è chiamata da Caligola Ulixem stolatum alludendo alla sua personalità di donna calcolatrice.

Nei lunghi anni della sua influenza politica tuttavia  mutò l’immagine della donna nell’Impero e nella storia delle donne.

(cenni a Ottavia: Ottavia “Un prodigio di donna-scrive Plutarco- e dotata, oltre che di rara bellezza, di dignità e di intelligenza” tale insomma da rappresentare per tutti “un’ancora di salvezza e di concordia” In più occasioni evitò la guerra civile fra il fratello Ottaviano e il marito Marco Antonio, che il primo le aveva imposto e che lei amò e rispettò fino ai limiti dell’umiliazione)

Giulia “la pedina di vetro” fu una femminista ante-litteram. L’unica figlia di Augusto, prima amatissima dal padre sarà poi relegata a Ventotene dal padre stesso.

Perché? Cosa combina Giulia da non meritare neppure la sepoltura nel mausoleo di famiglia? Secondo una leggenda a Torre Giulia trascorse gli ultimi anni della sua vita con la madre che la segue in esilio volontario.

Questo e molto ancora lo racconteremo durante una visita all’Ara Pacis, dove inoltre è ospitata una mostra sulla bellissima Audrey Hepburn.

Costo della visita 7,00

Biglietto 10,00

Questa voce è stata pubblicata in TOUR DELLE DONNE. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *